Barabotti s’incatena alla Prefettura di Firenze per protestare contro i continui sbarchi d’immigrati

catene fbIl trentenne Andrea Barabotti, candidato della Lega Nord alle prossime regionali del 31 maggio, ha deciso d’incatenarsi, in questi minuti, alla Prefettura di Firenze per protestare concretamente nei confronti dei colpevolmente inarrestabili sbarchi d’immigrati che quotidianamente si riversano sulle coste siciliane e calabresi.

Sono in arrivo altre migliaia di extracomunitari-afferma Barabotti-ed il mio gesto di stamane vuole testimoniare e confermare la netta opposizione da parte della Lega e del sottoscritto nei confronti di questo continuo stillicidio di vite umane“.

“Sono convinto-conclude il candidato prima di compiere il suo gesto dimostrativo- che i fiorentini appoggeranno la mia iniziativa che vorrei proseguisse per tutta la giornata e la prossima notte”.
Per contattare direttamente Andrea Barabotti, i colleghi possono chiamare questo numero: 329/9848721.
Grazie per la collaborazione.

Ufficio Stampa