Picchia la moglie con calci e pugni, arrestato senegalese

INAUGURATO LO SPORTELLO DI ASCOLTO PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA DOMESTICA  PRESSO LA FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO MANGIAGALLI (Agenzia: EMMEVI)  (NomeArchivio: VIOLEd5z.JPG)E’ successo ieri sera a Firenze.

Una donna fiorentina di 50 anni è stata picchiata a calci e pugni dal marito, un senegalese di 34 anni, già noto alle forze dell’ordine.

Aveva infatti già picchiato la donna, che lo aveva denunciato e fatto allontanare dalla loro abitazione.

Ma ieri sera è tornato, per prenderla a calci e pugni e lasciarla sul pavimento, dolorante.

La donna ha poi chiamato i Carabinieri, facendolo arrestare.

Carcere duro per chi usa violenza sulle donne!

 

Pubblichiamo la notizia apparsa su “Go News

Picchia la moglie con calci e pugni, arrestato

Si è presentato a casa della moglie, nei confronti della quale era sottoposto ad un divieto di avvicinamento, e l’ha aggredita picchiandola con calci e pugni, poi è uscito lasciandola a terra dolorante. L’uomo, 34 anni, senegalese, è stato arrestato dai carabinieri, avvisati dalla donna, per maltrattamenti in famiglia. L’episodio è avvenuto ieri sera in un’abitazione di Firenze. La donna, cinquantenne fiorentina, ha riportato traumi e contusioni giudicati guaribili in 7 giorni. In passato era già stata picchiata dal marito. A seguito delle denunce presentate, lui era stato allontanato dall’abitazione.