Rom denunciano Salvini per “occupazione abusiva di suolo pubblico”, Barabotti: “Ridicolo”

Sgomberato il campo nomadi abusivo di via Salviati a RomaE’ RIDICOLO.

Ricordate il comizio di Matteo Salvini a Scandicci, dove ho consegnato simbolicamente al Segretario Federale le chiavi di una ruspa?

Nazione Rom, associazione che si dedica a difendere i Rom e i Sinti, ha denunciato Salvini per “istigazione all’odio, minacce, ingiurie ed anche occupazione abusiva di suolo pubblico”

Oltre al fatto che nessuno ha minacciato né i Rom né i suoi rappresentanti…LORO denunciano NOI di OCCUPAZIONE ABUSIVA?

SIAMO AL LIMITE! SGOMBERIAMO I CAMPI ROM SUBITO!

 

Pubblichiamo la notizia apparsa su “Go news“:

Nazione Rom denuncia Salvini per il comizio con la ruspaRUSPA-DEFINITIVA

Istigazione all’odio, minacce, ingiurie ed anche occupazione abusiva di suolo pubblico: sono i reati che, secondo Nazione Rom, sarebbero stati commessi da Matteo Salvini in un comizio per le elezioni regionali nei pressi di un insediamento rom a Scandicci, alle porte di Firenze, il 22 aprile scorso, quando i sostenitori del leader leghista gli fecero trovare anche una ruspa. Marcello Zuinisi, legale rappresentante dell’associazione, ha presentato una denuncia querela ai carabinieri di Firenze, ricordando, tra l’altro, di aver chiesto alle autorità la sospensione del comizio leghista “per motivi di ordine pubblico e sicurezza delle famiglie” dell’insediamento di nomadi. Nella denuncia si parla anche di minacce che sarebbero state rivolte da esponenti leghisti locali nei confronti delle famiglie Rom.